Le origini lontane di Scandicci sono attestate dal toponimo latino sul quale sono state formulate varie ipotesi di derivazione: da "scandix", nome di una pianta ombrellifera un tempo presente sulle colline circostanti, o più probabilmente da "scandere", cioè salire. Quest'ultima etimologia alluderebbe alla presenza di un'altura da identificarsi con il colle di Scandicci, dove in epoca medioevale sorse il castello, ricordato per la prima volta nel 978, in una donazione fatta dalla contessa Willa alla Badia fiorentina. 02

La storia di Scandicci dal XII secolo è strettamente legata alla Badia di Settimo, imponente organismo religioso che condusse la bonifica della zona e fu investito di funzioni pubbliche dallo stato fiorentino.

Sotto il profilo storico amministrativo, il comune ha una storia recente, che inizia a delinearsi nel 1774 con l'istituzione delle comunità di Casellina e Torri. Dal 1868 la località di Scandicci ospitò la sede comunale, ma fu solo nel 1929, con la soppressione delle comunità di Casellina e Torri, che si giunse alla creazione del comune attuale.

Scandicci è oggi un moderno centro abitativo, circondato da parchi, boschi e da dolci e rigogliose colline, punteggiate di notevoli emergenze storiche e artistiche che arricchiscono il suo complesso e variegato territorio.


P artecipa!

iCard eduCARD

Eventi in Città

Il calendario degli eventi nella città di Scandicci a cura della redazione di Scandicci Cultura.

Multi Media

Scandicci Cultura è su Facebook Scandicci Cultura è su Twitter Scandicci Cultura è su Flickr Scandicci Cultura è su YouTube

Feed RSS

Flickr Scandicci Cultura

Elementi di Scandicci CulturaVai all'album di Scandicci Cultura