LocandinamostraGinoTerreniScandicci"Con la sgorbia, col pennello, col fucile... GINO TERRENI A SCANDICCI"
Mostra d'arte dal 25 Aprile al 2 Giugno presso il Castello dell'Acciaiolo - via Pantin 63 - Scandicci (FI)
a cura di Leonardo Giovanni Terreni, interventi critici di Marco Gamannossi e Gabriella Gentilini

E’ ancora recente nella memoria quotidiana della città di Scandicci la perdita di Gino Terreni, artista di fama internazionale che nel 2008 si era trasferito sulle colline di Scandicci a vivere a S. Martino alla Palma. In quei luoghi, dove si era consumato l’eccidio di tre giovani partigiani scandiccesi, Gino Terreni trascorse sette anni operosi, prima della sua morte, dedicando a quel tragico evento l’ultima e significativa espressione della sua attività artistica, dopo i periodi empolese e fiorentino.
La Pro Loco San Vincenzo a Torri Colline Scandiccesi, costantemente impegnata a far conoscere il proprio territorio e quanto in esso accade, ha inteso non solo rendere omaggio all'artista, ma offrire un nuovo contributo al consolidamento della memoria dei fatti che a Scandicci si sono verificati nel '44, punto di partenza per costruire il senso di appartenenza ad una collettività.
Il progetto, che è stato immediatamente condiviso con l’Associazione Archivio Gino Terreni (costituita dai figli dell’artista Leonardo Giovanni e Sabrina ) ha quindi coinvolto molte associazioni culturali e/o di volontariato del territorio scandiccese, unite in uno sforzo collettivo per realizzare un evento di grande qualità; una mostra diffusa sul territorio, in spazi con differente destinazione (spazi pubblici, storici, di aggregazione culturale, economica) , tale da portare a contatto con l'artista non solo gli addetti ai lavori, ma la cittadinanza in tutte le sue componenti.
Cuore della mostra è il Castello dell'Acciaiolo, ma poi la Fabbrica dei Saperi, la Biblioteca Comunale, e gli esercizi commerciali lungo l'asse che va da piazza Matteotti, sede del vecchio Comune, a Piazzale della Resistenza, non solo sede del nuovo Comune, ma luogo di ritrovo della città nella zona pedonale e nel Centro Rogers - vedi lista -.
Una mostra “popolare” nel senso vero del termine, che avrà luogo per più di un mese, dal 25 aprile al 2 giugno 2017, due date sensibili per la storia della nostra Repubblica, alla cui costruzione Gino Terreni ha contribuito, come partigiano e combattente prima e come artista poi, dando un significativo apporto alla creazione di un comune sentire di pace e speranza.
Anche le istituzioni pubbliche hanno riconosciuto l'importanza dell'iniziativa e il Consiglio Regionale della Toscana e il Comune di Scandicci hanno concesso il loro patrocinio e un contributo concreto alla sua realizzazione.

PROGRAMMA

  • Martedì 25 Aprile 2017:
    CERIMONIA DI INAUGURAZIONE– Castello dell'Acciaiolo –
    - alle ore 16.30Concerto della Filarmonica “Vincenzo Bellini” di Scandicci (in caso di pioggia all'Auditorium comunale);
    - alle ore 18.00 Inaugurazione della mostra -
    Presentazione e tavola rotonda alla presenza delle Autorità Comunali e Regionali, guida all'esposizione e aperitivo.
  • "TRE SERATE ALLA MOSTRA" - Castello dell'Acciaiolo -
    iniziative "formali" con brindisi finale offerto dall'organizzazione.
    - Venerdì 5 Maggio 2017 - ore 21.15/23.00
    GINO TERRENI: LA FORZA DELL'ARTE TRA CONTEMPORANEO E ANTICO
    a cura dello storico dell'arte Marco Gamannossi.
    - Giovedì 11 Maggio 2017 - ore 21.15/23.00
    L'ARTISTA DELLA MEMORIA
    a cura di ANPI sezione Scandicci.
    - Venerdì 19 Maggio - ore 21.15/23.00
    CONCERTO D'ANIME Serata di musica, poesia e arte
  • Mercoledì 24 Maggio 2017 - Teatri Studio 'Mila Pieralli' -
    Matinée per le scuole ore 11.00
    Spettacolo serale ore 21.15
    "CON LA SGORBIA, IL PENNELLO E IL FUCILE:LA FAVOLA DI GINO"
    Rappresentazione teatrale sulla vita di Gino Terreni di e con Gilberto Colla, Leonardo Giovanni Terreni e Nicolas Baggi.
    In collaborazione con l'Ass. Plantago e l'Archivio Gino Terreni.

Orari della Mostra:
Giovedì e Venerdì ore 16.00 – 20.00
Sabato, prefestivi e festivi ore 10.00-13.00 , 16.00-20.00
Visite guidate gratuite tutti i giorni festivi alle ore 10.00 – 13.00
Per visite guidate su richiesta e aperture straordinarie per gruppi,
contattare: proloco.sanvincenzoatorri[at]gmail.com oppure 3383952439 - 3341741120

La mostra non presenta barriere architettoniche per i portatori di disabilità

Per info: Pro Loco San Vincenzo a Torri Colline Scandiccesi - proloco.sanvincenzoatorri[at]gmail.com oppure 3383952439 - 3341741120

P artecipa!

iCard eduCARD

Eventi in Città

Il calendario degli eventi nella città di Scandicci a cura della redazione di Scandicci Cultura.